La nostra storia

Aperto dal 1989 ma con una storia che affonda le radici molto più lontano. Dopo varie gestioni viene rilevato da Gianni Colacicchi, figlio del proprietario originario nonché suo padre. Ma dopo la quarantena del 2020 i figli di Gianni, Raffaello e Flavia decidono di cambiare TUTTO. Hanno in mente qualcosa di mai visto, il loro obiettivo è creare il locale dei loro sogni dove stare mattina e sera senza annoiarti. Ci riusciranno? Venite a scoprirlo.

 

il boss

Gianni

Lui è il padre di tutti noi…ha visto passare generazioni intere di giovani civitellesi. Chiunque sia nato su queste coordinate geografiche almeno una volta ha preso una granita al mix blu da lui. La sua arma per fronteggiare queste orde adolescenziali che invadevano la sala giochi violentando flipper e bigliardini era la famosa “SPARETTA”, un canovaccio inumidito che lasciava ferite da guerra a chi non rispettava le regole. Decide di passare il testimone ai figli  che tra cocktails e Pinte di birra ce la faranno a mantenere l’ ordine del regno?

Il nerd delle birre

Raffaello

Dopo svariati viaggi in giro per il mondo e per l’Europa resi possibile grazie al suo precedente lavoro che non centra un tubo con questo, decide di mettere in pratica quello che ha visto ed ha assaporato in fatto di birre. Ma non sono bastati i tour delle abbazie Belghe, delle birrerie Ceche, dei pub Irlandesi, scozzesi, della birra annacquata senegalese. Folgorato sulla via di Damasco..ehhh di Roma…grazie al suo compagno di scorribande Nico…tra una birreria e l’ altra della capitale, viene accompagnato dentro uno Speakeasy romano. Da lì assaggiando per la prima volta un Old Fashioned  fatto a mestiere, le sue papille vanno in festa..o meglio dire, vanno proprio ad un Rave party dove decidono di continuare a bivaccare per i prossimi anni. Da lì il mondo della mixology lo travolge e l’ onda anomala ancora non lo fa riemergere….vi aggiorneremo costantemente sulle sue condizioni…stay tuned.

ninja dei taglieri

flavia